Domenica 11 settembre

ore 17.30 – Laboratorio per bambini “Ponte ponente ponte pì”
a cura di Materia28 – iscrizioni a info@materia28.it

I laboratori che si intendono proporre vogliono stimolare i bambini su un tema architettonico particolare come il ‘ponte’, luogo dalle molteplici suggestioni. Il ponte da cui partiremo sarà il‘Ponte della Musica’, prescelto per ospitare l’evento. Sperimenteremo la sua forma, la sua struttura e la sua funzione: i tre temi del laboratorio. Il fine dei nostri laboratori, così come ci ha insegnato Munari, sta nel suo procedimento e non nella buona riuscita di un prodotto finale, per questo sarà un laboratorio per sperimentare, manipolare e assemblare. 

Per bambini dai 5 ai 10 anni.

MATERIA28 è uno studio integrato di architettura fondato nel 2014 dagli architetti Alessia Novelli, Caterina Campaci, Laura Papi e dall’agronoma Teresa Raguso, per consolidare una collaborazione iniziata già nel 2005 su specifiche tematiche relative alla sostenibilità ambientale, economica e soprattutto sociale della progettazione. Lo studio organizza laboratori per bambini sul tema della città e della sua possibile trasformazione e sull’architettura e il suo significato.
www.materia28.it


ore 18 – Altro Sguardo al Flaminio
Photowalk con Gilberto Maltinti – Parioli Fotografia 

I photowalk sono delle passeggiate esplorative in cui il mezzo fotografico diviene l’occasione per reinterpretare un luogo, coltivare una passione e conoscere altre persone, sotto la guida di un fotografo professionista. Altro Sguardo è un progetto che si lega al territorio e alla sua esplorazione. Partendo dal Ponte della Musica, la passeggiata si svilupperà nel quartiere alla ricerca di dettagli, scorci inaspettati e angoli nascosti. 
Necessario portare reflex digitale o bridge
.

Gilberto Maltinti Fotoreporter e musicista, è romano e ha 46 anni. Diplomato al Conservatorio in contrabbasso è fotografo e redattore per giornali di viaggio, costume, attualità e gastronomia. I suoi clic offrono una personale rilettura di luoghi, storie, oggetti, persone. Dalle architetture nord europee ai volti infiniti di una città come Roma, nonché agli spazi di un mini hotel sperduto in Cile o di un albergo chic nel cuore di Buenos Aires, le sue foto parlano di atmosfere contemporanee. Ironico, attento, ama la musica, le metropoli, i dj set, la “maggica Roma”, la Ternana. Collabora con i gruppi editoriali Rizzoli Publishing, Espresso:  Dove, Dove Case, Style, I Viaggi e Il Venerdì di Repubblica, Velvet, e con il gruppo editoriale tedesco Spotlight Verlag/Adesso.
www.pariolifotografia.it


ore 18.30 – Benessere al tramonto
stretching pilates a cura di Samila – ASD Il Corpo

La parola chiave della lezione di STRETCHING PILATES sarà ‘allungamento’. Il lavoro a corpo libero sul tappetino sarà infatti incentrato su tecniche di stretching e rilassamento muscolare, con l’idea di migliorare la flessibilità generale.
Ricorda di portare il tuo tappetino!

Samila è un nuovo centro fondato da persone con una filosofia semplice e genuina, alla ricerca, attraverso un costante studio, dell’armonia del benessere fisico, spirituale e mentale. Nasce essenzialmente come centro Pilates ed in breve tempo si è aperto a differenti esperienze e discipline, in un’atmosfera di curiosità, collaborazione e condivisione, nella concreta e reale multidisciplinarietà. 
www.samila.it


ore 20 – Daniele Mutino “San Giorgio e il drago” tra leggenda e modernità. Atto II
Dalle musiche e le parole di Daniele Mutino, un cantastorie dei tempi moderni, scopriremo la leggenda aurea di San Giorgio, la storia degli sposini zingari Sascia e Lilli, il drago fetente di Malagrotta e molte altre narrazioni di racconti epici ed immaginifici.

Daniele Mutino è musicista (compositore, pianista, fisarmonicista), cantastorie e antropologo culturale. Il suo linguaggio artistico, particolarmente legato alla fisarmonica, è originale ma non può prescindere né dalla sua formazione originaria come pianista solista di musica classica né dall’esperienza concreta di più di venti anni di spettacoli di piazza. E’ anche fondatore e direttore del Progetto “Cantastorie per Tempi Moderni”, del gruppo musicale “I Cosacchi” e dell’ensemble di fiati e percussioni “I Musici della Storia Cantata”, è fondatore del “Trio Filamistrocca”. 
www.cantastoriepertempimoderni.it


ore 21.30 – Orchestra di Musica Tradizionale
Scuola popolare di musica di Testaccio

L’Orchestra di Musica Tradizionale è un laboratorio aperto ad ogni strumentista acustico, che sotto la guida del maestro Adriano Dragotta, propone un viaggio nel repertorio folkloristico europeo: dai paesi scandinavi alle regioni celtiche, dall’Europa dell’Est a quella Meridionale, un ponte musicale che collega tradizioni, popoli e culture. Il laboratorio è all’interno della storica Scuola Popolare di Musica di Testaccio.

www.scuolamusicatestaccio.it

Dalle ore 17.00 alle 24.00 food&beverage giochi sul Ponte con l’installazione di land art “Di Ponte in Bianco”